15 maggio 2022

Rugby in carrozzina: all’inarrestabile Padova anche la Coppa Italia

Copertina articolo

Coppa Italia ancora una volta nelle mani del Padova Rugby. La Final Four di Rugby in carrozzina, svoltasi a Chianciano Terme, ha incoronato nuovamente la squadra patavina, capace di restare imbattuta anche in quest’occasione.
La strada per la vittoria passa prima dalla semifinale con i Mastini Cangrandi Verona, che nel primo quarto riescono a battere colpo su colpo ogni tentativo di avanzamento dei padovani ma poi devono cedere per 46-37 alla maggiore precisione nei blocchi e alla difesa più intensa degli avversari.
L’altra semifinale decide il nome del club finalista: imponendosi sull’H81 4Cats Vicenza per 49-35, è la Polisportiva Milanese, che ritrova Maria Caponio e Alvise Beltramin, a dover tentare di detronizzare il Padova.
La finale però sembra già scritta. La formazione veneta parte subito forte, portandosi in netto vantaggio. La squadra di Milano riesce a recuperare qualche punto nel secondo quarto, ma il distacco rimane nell’ordine delle 10 mete e il Padova Rugby, per 43-31, si porta a casa l’ennesimo trofeo da esporre nella sua ricchissima bacheca.

Foto Mauro Maramai

Risultati partite
Semifinali
Padova Rugby vs Mastini Cangrandi Verona 46-37
Ore 17:00: Polisportiva Milanese vs H81 4Cats Vicenza 49-35
Finale 3°/4°
posto Mastini Cangrandi Verona vs H81 4Cats Vicenza 48-37
Finale 1°/2° posto Padova Rugby vs Polisportiva Milanese 43-31

Classifica finale
1. Padova Rugby
2. Polisportiva Milanese
3. Mastini Cangrandi Verona
4. H81 4Cats Vicenza

La Coppa Italia di Rugby in carrozzina è resa possibile grazie al sostegno istituzionale  del Comitato Italiano Paralimpico ed al patrocinio del Comune  di Chianciano Terme.
Official sponsor: UniCredit, Stellantis con Autonomy
Sponsor tecnico: Luanvi
Altri partner: Pmg Italia, Human Tecar, Acqua Fonteviva, Congress Tour,Inail, Superabile Inail.

Logo FISPES Oltremodoltre

Essere oltremodoltre significa sfidare se stessi per superare i propri limiti ed aiutare gli altri a superare i propri pregiudizi

torna ad inizio pagina