21 settembre 2023

Presentato in conferenza stampa l'Europeo di Rugby in carrozzina, alle 17.00 la partita inaugurale Italia-Svezia

Copertina articolo

Si è svolta questa mattina presso la sala stampa del Villaggio Bella Italia di Lignano Sabbiadoro la conferenza di presentazione dei Campionati Europei WWR di Rugby in carrozzina Divisione C, che si svolgeranno dal 21 al 23 settembre 2023 nella cittadina friulana in provincia di Udine.

L’evento organizzato dalla Fispes in collaborazione con WWR (World Wheelchair Rugby) prevede la partecipazione di 4 nazionali quali Svezia, Irlanda, Austria e Italia.

 Proprio a partire dalle 16.00 presso il Palazzetto dello Sport all’interno del Villaggio Bella Italia si svolgerà la cerimonia di aperura e a seguire le prime partite dell’Europeo con subito in campo i padroni di casa dell’Italia che sfideranno la Svezia, a seguire l’altro match di giornata Austria – Irlanda.

 Alla conferenza di questa mattina hanno presenziato l’Assessore allo Sport e Urbanistica del Comune di Jesolo Giovanni Iermano, il Presidente Fispes Sandrino Porru, Delegato Tecnico di  WWR Dawn Watson, Alessandro Pellegrino di B. Braun in Italia, main sponsor dell’Europeo, il Presidente CIP Friuli Giovanni De Piero, il Presidente della FIR Veneto Sandro Trevisan, oltre al Coach della Nazionale Italiana di Rugby in carrozzina Franco Tessari, il capitano degli Azzurri Davide Giozet e l'altro atleta della Nazionale italiana Nicolò Toscano.

 Il primo a parlare è stato il padrone di casa, l'Assessore allo Sport e Urbanistica del Comune di Lignano Sabbiadoro Giovanni Eiermano:

Con orgoglio porto i saluti della città e del Sindaco, è un piacere riavervi qui. Questa cittadina ha da sempre una forte vocazione sportiva, si svolgono tanti eventi e abbiamo in programma di organizzare molto altro. Stiamo lavorando alla stesura del piano per eliminare barriere architettoniche, siamo prossimi alla stesura finale.

Lignano ha grande sogno: diventare una vera e propria città dello sport. Ci sono già strutture meravigliose, ma gli eventi sono tanti e se riusciremo a portare a termine questo progetto diventeremo un punto di riferimento internazionale.

Grazie alla federazione nazionale, internazionale e agli atleti, a cui va anche il mio in bocca al lupo. Le squadre sono molto forti, ma sono convinto che potremo farcela. Forza Italia!"

 

“E’ per noi motivo d’orgoglio poter organizzare il campionato Europeo di Rugby in carrozzina divisione fascia C. – ha dichiarato il Presidente Fispes Sandrino Porru – E’ un occasione che ci permette di offrire al nostro movimento l’opportunità di vedere da vicino dei competitor di carattere internazionale e stimolare la crescita dei nostri club.

Sono certo che questa sarà l’occasione di spingere ancor di più nella nostra azione promozionale atta ad avvicinare il maggior numero possibile di ragazzi con disabilità a questa disciplina, particolarmente dedicata ad una fascia di persone con disabilità particolarmente gravi. Il nostro obiettivo è quello di vincere per passare alla serie superiore, livello già nelle nostre corde e non potuto raggiungere lo scorso anno quando, per problemi logistici organizzativi, abbiamo dovuto rinunciare alla partecipazione ai 2022 European Qualification Championship.

Spero che vada tutto al meglio, soprattutto a gratificazione del grande lavoro di preparazione svolto dai ragazzi e dallo staff tecnico nazionale, con il supporto di tutto l’apparato amministrativo e politico della Federazione. Un ringraziamento a B. Braun che ha voluto sostenere questo percorso da fedele compagno di viaggio, insieme a tutti coloro che collaboreranno per la buona riuscita della manifestazione: il collegio arbitrale con i giudici da tavolo, i volontari e non ultimo la WWR che ha posto in noi la fiducia. Non mi resta che augurare a tutti un in bocca a lupo!”

 

A seguire l’intervento del Delegato Tecnico di  WWR Dawn Watson:Come WWR, siamo lieti di essere di nuovo qui in Italia e ringraziamo la città e il comitato organizzatore per l’impegno nella gestione di questo evento e nella diffusione del nostro sport.

L’Europa è la più grande di tre aree per quanto riguarda il rugby in carrozzina e si divide in Divisione A, B e C. La Divisione C p il punto di partenza per la crescita di tutti i nostri team e atleti.

A giocarsi il titolo qui sono quattro squadre, ovvero Italia, Svezia, Austria e Irlanda e le prime tre classificate saranno invitate agli European BS 2024, prossimo passo del loro percorso.

Sono certa che vedremo belle partite e tanta grinta, perché non siamo solo qui per ispirare, ma siamo “Here to win”, qui per vincere".

Poi il saluto del Presidente del CIP Friuli Giovanni De Piero: "Oltre dieci anni fa eravamo qui a provare per la prima volta il rugby in carrozzina, disciplina di cui non conoscevamo nemmeno l’esistenza. Molti di voi erano già presenti, siete cresciuti molto, avete vinto e avete perso. Siete arrivati qui preparati e competitivi, quindi vogliamo vincere.

La Fispes ha raggiunto grandi risultati in questi giorni con la nazionale di calcio amputati e adesso dalla nazionale di rugby non ci aspettiamo nulla di meno.

B. Braun in Italia main sponsor dell'Europeo di Rugby in carrozzina: Siamo davvero felici di dare il nostro supporto all’Europeo di Rugby in Carrozzina” commenta Alessandro Pellegrino, Ambulatory & Renal Channel Director di B. Braun in Italia.

In B. Braun lavoriamo per proteggere e migliorare la salute delle persone e crediamo che lo sport, in questo, abbia un ruolo centrale. Da tempo siamo impegnati per rendere lo sport accessibile anche alle persone con disabilità, nella convinzione che proprio la pratica sportiva, con la socialità e le emozioni che ne derivano, sia fondamentale nel percorso verso un maggior benessere psicofisico”.

 A concludere il coach della Nazionale Italiana di Rugby in carrozzina Franco Tessari ha dichiarato: “Penso che siamo pronti per un Europeo difficile.  Le altre squadre partecipanti sono tutte esperte e con ranking migliore del nostro. Abbiamo fatto un ultimo periodo di preparazione proprio a Lignano lo scorso weekend per rifinire schemi e condizione, e prendere confidenza con il parquet. L'obiettivo è quello di giocare alla pari tutti i match sapendo che sarà dura, ma che se diamo il nostro meglio non siamo inferiori a nessuno.”

 

Tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming sul canale youtube della Fispes e ricondivise sulla pagina facebook ufficiale sempre della Fispes.

Programma Europeo Rugby in carrozzina WWR – Division C 2023

1° GIORNATA

21/09 23 ore 17.00 ITALIA – SVEZIA

21/09 ore 19.00 AUSTRIA – IRLANDA

2° GIORNATA

22/09 ore 9.30 SVEZIA – AUSTRIA

22/09 ore 11.45 IRLANDA – ITALIA

3° GIORNATA

22/09 ore 17.00 ITALIA – AUSTRIA

22/09 ore 19.15 SVEZIA – IRLANDA

SEMIFINALI

23/09 ore 9.30  2nd – 3rd

23/09 ore 11.45 1st – 4th

FINALI

23/09 ore 15.30  3°/4° posto

23/09 ore 17.30 1°/2°posto

 

Ranking Mondiale WWR

https://worldwheelchair.rugby/world-rankings/

Dettagli evento

https://fispes.it/events/european-wheelchair-rugby-championship-division-c

Programma gare

https://fispes.it/kp/uploads/schedule-euro-c.pdf

 

I Campionati Europei di Rugby in carrozzina sono resi possibili grazie al sostegno istituzionale della World Wheelchair Rugby e del  Comitato Italiano Paralimpico, al patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e della Città di Lignano Sabbiadoro.

Official sponsor: BBraun , UniCredit Spa e Stellantis con Autonomy

Sponsor tecnico: Luanvi            

Altri partner: Pmg Italia, Human Tecar, Inail, Superabile Inail


 

 

 

 

 

Logo FISPES Oltremodoltre

Essere oltremodoltre significa sfidare se stessi per superare i propri limiti ed aiutare gli altri a superare i propri pregiudizi

torna ad inizio pagina