25 maggio 2021

Il Vicenza Calcio Amputati terzo nella Champions League di Gaziantep

Copertina articolo

Termina con un dignitoso terzo posto la prima esperienza di una squadra italiana di Calcio amputati in Champions League.
Il Vicenza conquista il terzo gradino del podio a Gaziantep, in Turchia, in una rassegna che ha accolto un totale di cinque club vincitori dei rispettivi campionati nazionali nel 2020.
Nella prima fase di qualificazione la formazione veneta inizia bene sconfiggendo l’AFC Tbilisi (Georgia) 3-1, ma subisce il dominio della squadra turca del Şahinbey Bld Ampute Takımı (7-0) nella seconda partita.
Il terzo incontro è una vittoria di 4-0 che fa ben sperare contro il Karabakh F. K. (Azerbaijan), ma il successivo pareggio 1-1 contro il Legia Warsaw non è sufficiente ad accedere alla finale causa differenza reti.
La finalina del 3°-4° posto contro il club azero finisce 1-0 con un gol spettacolare di Lahcen e assicura alla compagine vicentina la conquista della medaglia di bronzo. La Champions League va ai turchi che in finale battono la squadra polacca per 1-0.

A fine torneo il capitano Emanuele Padoan dichiara: “Come primo anno, la Champions è stata un’esperienza fantastica a livello calcistico. Ci siamo confrontati con squadre sicuramente di livello tecnico più alto rispetto a quelle del Campionato italiano. Siamo partiti consapevoli delle nostre forze e delle nostre capacità. Abbiamo giocato un gran calcio e non siamo arrivati in finale per la differenza reti, non per una sconfitta. Ora il nostro obiettivo è di conquistare di nuovo il Campionato per tornare a giocare la Champions il prossimo anno”.

Alejandra Argento, mister del Vicenza Calcio Amputati, vince il premio Fair Play del torneo come miglior allenatrice della rassegna.

Risultati
Finale 3°-4° posto: Vicenza Calcio Amputati vs Karabakh F.K. 1-0
Finale:  Şahinbey B. S. vs Legia Warsaw 1-0

Fase di qualificazione:
Vicenza Calcio Amputati vs AFC Tbilisi 3-1
Şahinbey B. S. vs Vicenza Calcio Amputati 7-0
Vicenza Calcio Amputati vs Karabakh F.K. 4-0
Legia Warsaw vs Vicenza Calcio Amputati 1-1

Logo FISPES Oltremodoltre

Essere oltremodoltre significa sfidare se stessi per superare i propri limiti ed aiutare gli altri a superare i propri pregiudizi

torna ad inizio pagina