18 giugno 2020

Emergenza Covid-19, il nuovo DPCM dell'11 giugno 2020

Copertina articolo

La FISPES trasmette ai propri affiliati la circolare informativa, a firma del Presidente federale Sandrino Porru, sulla ripresa delle attività sportive a decorrere dal 12 giugno secondo il DPCM dell'11 giugno 2020 denominato: “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19”.

Tra i punti elencati dal decreto vengono autorizzati gli eventi e le competizioni sportive - riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni, ovvero organizzati da organismi sportivi internazionali - sono consentiti a porte chiuse ovvero all'aperto senza la presenza di pubblico, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate ed Enti di Promozione Sportiva.

Sarà cura della Federazione, monitorando l’andamento della curva dei contagi e in sintonia con le disposizioni governative, provvedere quanto prima alla pubblicazione delle apposite linee guida finalizzate alla graduale ripresa degli eventi sportivi agonistici.

Logo FISPES Oltremodoltre

Essere oltremodoltre significa sfidare se stessi per superare i propri limiti ed aiutare gli altri a superare i propri pregiudizi

torna ad inizio pagina