03 dicembre 2020

Caso Lanfri: dichiarazione del Presidente FISPES Sandrino Porru

Copertina articolo

Il Presidente della Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali (FISPES) Sandrino Porru commenta così la notizia della sospensione cautelare dell’atleta Andrea Lanfri, tesserato FISPES, da parte di Nado Italia: “È un grande dispiacere riscontrare ancora una volta la debolezza che il nostro mondo rappresenta. Nonostante le esperienze passate si ricade negli stessi errori, probabilmente motivati da quelle necessità impellenti che la propria condizione di disabilità comporta. Avrei preferito che, come usualmente accade con i nostri atleti, prima di assumere qualsiasi tipo di farmaco, l’atleta avesse consultato il nostro staff medico-sanitario per essere sostenuto nelle corrette procedure. Spero che da questa esperienza Andrea possa acquisire quella giusta sensibilità verso un problema così particolare, assecondando le necessità di salute nel rispetto delle regole antidoping. Il mio rammarico è che, essendosi allontanato dalle competizioni di atletica paralimpica negli ultimi due anni, forse tale distacco abbia giocato un ruolo negativo rispetto all’attenzione dovuta”.

Logo FISPES Oltremodoltre

Essere oltremodoltre significa sfidare se stessi per superare i propri limiti ed aiutare gli altri a superare i propri pregiudizi

torna ad inizio pagina