28 aprile 2021

Atletica paralimpica: Valentina Petrillo record italiano nei 400

Copertina articolo

Continua la serie di risultati positivi per Valentina Petrillo (Omero Bergamo). Il 25 aprile a Modena, in occasione del 42° Trofeo Liberazione FIDAL, l’atleta transgender abbassa a 1:01.17 il record italiano nei 400 metri della sua nuova categoria T13 (ipovisione).

La prestazione, che toglie 30 centesimi di secondo al precedente primato del 2012, si inserisce in scia ai due record indoor stabiliti ad Ancona sui 200 e 400 di inizio d’anno.
Per la sprinter napoletana 47enne si tratta di un’ulteriore conferma prestativa da quando ha iniziato il percorso di transizione nel 2019 per poi esordire nelle gare femminili a settembre dello scorso anno.

 

Logo FISPES Oltremodoltre

Essere oltremodoltre significa sfidare se stessi per superare i propri limiti ed aiutare gli altri a superare i propri pregiudizi

torna ad inizio pagina