07 giugno 2024

Atletica paralimpica, high performance di Ganeshamoorthy nel disco al Grand Prix di Nottwil

Copertina articolo

Ancora una giornata positiva per la Para atletica italiana al WPA Grand Prix di Nottwil, in Svizzera. Rigivan Ganeshamoorthy, riclassificato F52 proprio alla vigilia della competizione, fa segnare 14,47 nel disco e consegue la seconda high performance per l’Italia in terra elvetica. La prestazione del lanciatore Azzurro, in costante crescendo dal primo all’ultimo tentativo, contribuirà dunque ad aumentare il numero di slot a disposizione della nazionale tricolore per le Paralimpiadi di Parigi.

Con il tempo di 13.79 Alessia Friscia firma il nuovo record italiano nei 100 metri T47, mentre al maschile convince Makhoudia Mbengue che migliora il proprio riferimento sia sui 400 sia sui 100 T12, correndoli rispettivamente in 52.70 e 11.86 secondi. Primato personale anche per Giorgia Fascetta nei 400 T12 con il tempo di 1:02.84 e per Gabriele Priola nei 100 T11, al traguardo in 12.73.
Molto vicino ai propri record Riccardo Dalla Mana, che al mattino conclude la propria gara di salto in lungo T11 con una miglior misura da 4,82 e al pomeriggio corre i 100 in 12.49.
In gara sui 100 metri anche Saliou Diane, che taglia il traguardo in 11.90 per la categoria T12, e Francesco Imperio che tra i T64 conclude la propria gara in 12.98.

Appuntamento a domani per la terza e ultima giornata del Grand Prix di Nottwil, con gli Azzurri impegnati tra le corsie per le finali dei 100 metri e in pedana per il salto in lungo.  Tutte le gare sono disponibili in streaming sul sito della Federazione Svizzera.

Risultati

Gli italiani in gara domani 08 giugno 2024

Mattina
FRISCIA Alessia – lungo T47
FIORE Davide – 100 T71 final
ZANI Nicholas – 100 T33 final

Pomeriggio
DALLA MANA Riccardo – 100 T11 final
PIROLA Gabriele – 100 T11 final
DIANE Saliou - 100 T12 final
MBENGUE Makhoudia - 100 T12 final
IMPERIO Francesco - 100 T64 final
FRISCIA Alessia – 100 T47 final

Logo FISPES Oltremodoltre

Essere oltremodoltre significa sfidare se stessi per superare i propri limiti ed aiutare gli altri a superare i propri pregiudizi

torna ad inizio pagina