29 maggio 2024

Atletica Paralimpica, gli atleti della Nazionale Filippi, Bottazzini, Cicchetti e Di Marino entrano a far parte del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa

Copertina articolo

Nella giornata di ieri 28 maggio 2024, i quattro atleti della Nazionale di Para atletica Giuliana Chiara Filippi, Emanuele Di Marino, Fabio Bottazzini e Marco Cicchetti sono diventati ufficialmente atleti del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa.
Alla cerimonia della firma del contratto di lavoro ha fatto seguito oggi la presentazione ufficiale dei quattro portacolori Azzurri presso il Circolo Ufficiali delle Forze Armate di Roma, alla presenza del Sottosegretario alla difesa senatrice Isabella Rauti e del Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli.

Grande emozione nelle parole della giovanissima finalista mondiale dei 100 T64 Filippi: “Sono felicissima di questo traguardo che tempo fa non avrei mai pensato possibile. Entrare a far parte di un gruppo sportivo come il GSPD mi ha dato un’ulteriore spinta, che mi permetterà di allenarmi e gareggiare al meglio. Significa che finalmente tutti i sacrifici e il lavoro stanno dando i loro frutti e stanno dando un senso alla fatica e all’impegno di ogni giorno. Posso definire questo traguardo come un vero un regalo.”

Le fa eco il compagno e argento iridato 2023 nei 200 T64 Bottazzini “Si tratta di un bellissimo punto di partenza che mi permette di fare del mio sport un lavoro. Sono felicissimo di questa opportunità, di avere trovato persone squisite che mi hanno accolto nel gruppo del Paralimpico Difesa e di aver condiviso questo momento con molti miei amici e compagni atleti. Sicuramente sarà un percorso con una maggiore responsabilità, però dobbiamo continuare a divertirci. Infine, è una riconferma del lavoro che stiamo facendo con la mia allenatrice, consapevoli quindi di essere sulla strada giusta.”

Soddisfazione per il veterano del gruppo Di Marino, oro europeo nei 400 T44 nel 2021 e vincitore di 3 medaglie mondiali e 5 continentali: “Provo tanta emozione per questo nuovo inizio, sono veramente contento e grato della fiducia che il Gruppo Paralimpico della Difesa ha nei miei confronti e spero di ripagarla nel migliore dei modi. Si tratta di un gruppo molto unito e molto attento al benessere degli atleti e delle persone con disabilità e farne parte sarà un ulteriore stimolo per me, che ce la metterò tutta per raggiungere obiettivi e traguardi sempre più importanti a partire già da questa stagione.”

Orgoglio e grande consapevolezza anche per il bronzo europeo 2021 nel salto in lungo T44 Cicchetti “Per me questa firma rappresenta un altro bellissimo traguardo, ma soprattutto una nuova stupenda partenza per la mia carriera sportiva. Apprezzo molto come il Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa dia grande valore alle nostre singole storie come atleti e come gruppo, perciò ritengo che questo sia un bel incontro che potrà dar vita a delle magnifiche carriere. I miei obbiettivi rimangono sempre quelli e cercherò di raggiungerli come ho sempre fatto; rimarrò l'atleta di sempre, certo forse con qualche stimolo in più, ma la carica è la stessa se non maggiore.”

 

Logo FISPES Oltremodoltre

Essere oltremodoltre significa sfidare se stessi per superare i propri limiti ed aiutare gli altri a superare i propri pregiudizi

torna ad inizio pagina