24 febbraio 2023

Atletica paralimpica, Ancona indoor e lanci invernali 2023: nuovi record per la Caironi e la Filippi nei 60 metri

Copertina articolo

Nella prima giornata degli Assoluti indoor e invernali di lanci ad Ancona è stato subito spettacolo.

Ben 7 i nuovi primati italiani nei 60 metri, 2 nei 400 e  uno del salto in alto.

La pluricampionessa paralimpica Martina Caironi, portacolori delle Fiamme Gialle e già argento a Tokyo 2020 ottiene il nuovo record italiano nei 60 m T63 correndo in 9.05. L’atleta bergamasca, autrice di moltissime pagine storiche dell’Atletica paralimpica a livello globale, supera il record precedente di Ambra Sabatini di 9.21. “L’avevo preparata bene e sapevo di valere questo tempo. – racconta Martina - Sono contenta di averlo fatto qui ad Ancona nei campionati italiani e questa prestazione mi fa essere fiduciosa per la stagione outdoor che verrà. Significa che insieme al mio allenatore Gianni Marcarini abbiamo lavorato bene e ora ci prepareremo per il Gradn Prix di Jesolo e soprattutto per i Mondiali di Parigi.”

Momento d’oro per l’atleta trentina T64 Giuliana Chiara Filippi (Atletica Rotaliana) che, dopo aver ottenuto il record nel salto in lungo a Parma, stupisce ancora e stabilisce il nuovo primato italiano nei 60 metri femminili tagliando il traguardo in 8.83. “Sono felicissima, risultato inaspettato e quindi “good” (ride). Già penso alle gara di domani nel lungo e nei 200 metri. Sono gasata e non vedo l’ora di scendere in pista.”

Raffaele Di Maggio (Anthropos) ottiene il nuovo record nei 60 metri T20 correndo in 7.09. L’atleta T51 Andrea Renzi dell’Atletica 2000 taglia il traguardo in 22.28 ed è primato italiano.

Gli altri record italiani sempre nei 60 metri portano i nomi di due atleti dell’ ASD Atletica Riviera del Brenta: Gianmarco Ballin classe 2003 T38 che vola in 8.40 e Riccardo Dalla Manna classe 2006 T11 che corre in 7.99. Per le Fiamme Azzurre l’atleta T63 Alessandro Ossola taglia il traguardo in 8.18, un grandissimo risultato soprattutto in chiave internazionale e in proiezione della gara dei 100 metri . A chiudere la giornata dei record ci pensano, questa volta nei 400 metri, il corridore T13 Francesco Nicoli dell’ ASD Francesco Francia che segna il tempo di 54.91 e Alessandro Cannata T11 del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano che ha corso in 1:00.43.

Niccolò Pirosu, atleta T12 delle Fiamme Azzurre, eguaglia il record di Valeriano Ravasio che nel 2015 aveva ottenuto il tempo di 7.61.

Infine ottengono le migliori prestazioni italiane nelle proprie categorie Alessia Friscia (Pol. Agatocle Scia) che corre in 8.47 nei 60 m T47  e Nicolas Zani (Sempione 82) che nei 400 m T33 arriva al traguardo finale in 1:30.56.

Mentre nel salto in alto Anna Maria Mencoboni (Anthropos) atleta T12 ottiene il record con 1.13.

“Sono molto contento della prima giornata dei campionati nazionali indoor. – questo il commento del Direttore Tecnico Nazionale dell’Atletica Paralimpica Orazio Scarpa - Si sono registrati tantissimi record nazionali, migliori prestazioni italiane a dimostrazione che il movimento è vivo e i ragazzi ci tengono. Siamo nella stagione dei campionati mondiali per cui tutti si stanno dando da fare con delle tappe di avvicinamento che pian piano porteranno agli appuntamenti internazionali. In pista c’è stata una risposta concreta e quindi non posso che essere soddisfatto, sia degli atleti già top level ma anche di giovani emergenti come ad esempio Alessia Friscia e Giuliana Filippi.”

Foto Giovanni Zola

https://www.dropbox.com/sh/bdqy4mf80ebn4mr/AAA00qiAXRBG7yBJRaHKbutsa?dl=0

Foto Roberto Ripari 

https://www.dropbox.com/scl/fo/3m2pi1nhomnk423qj6i8g/h?dl=0&rlkey=twnrcg84sskv9zp4gf2bldqxo

Foto Giordano Cimadamore

https://www.dropbox.com/scl/fo/54nez1lg6zc46dabzw91p/h?dl=0&rlkey=x7q4wh0rsmqteg1vcmx0n0q74

Lista iscritti

http://www.fidalservizi.it/risultati/2023/Ancona_FISPES2023/Index.htm

Programma e dettagli dell'evento

https://fispes.it/events/ancona-2023-campionati-italiani-paralimpici-indoor-e-invernali-di-lanci

Risultati

http://fidalservizi.it/risultati/2023/Ancona_FISPES2023/Risultati/IndexRisultatiPerGara.html#g3

Sintesi classificazioni funzionali

http://www.fispes.it/atletica/classificazioni-funzionali/

I Campionati Italiani indoor ed invernali di lanci sono resi possibili grazie al sostegno istituzionale del Comitato Italiano Paralimpico, al patrocinio di Comune di Ancona, Regione Marche, Provincia di Ancona, e con il supporto della Protezione Civile Regionale Marche, Anpas Marche e FIDAL Marche.

Official sponsor: Stellantis con Autonomy
Sponsor tecnico: Luanvi
Altri partner: Pmg Italia, Human Tecar, Inail, Superabile Inai

 

Logo FISPES Oltremodoltre

Essere oltremodoltre significa sfidare se stessi per superare i propri limiti ed aiutare gli altri a superare i propri pregiudizi

torna ad inizio pagina