Logo Fispes

Massimo Croci regala all’Italia il secondo pass per Rio 2016

Versione stampabile
immagine sinistra

A Sydney in occasione della tappa di Coppa del Mondo di Tiro a segno paralimpico Massimo Croci, unico Azzurro presente nella competizione, è riuscito nell’impresa di conquistare per l’Italia la seconda slot di qualificazione per le Paralimpiadi di Rio de Janeiro.

Il tiratore dell’Atletico H si è cimentato nella specialità R3, carabina a metri 10 posizione a terra, entrando agilmente tra gli otto finalisti con 627,7 punti. In finale dopo una partenza eplosiva che lo ha visto occupare le prime posizioni della classifica, ha pagato un errore da parte dei direttori di gara che gli hanno annullato un colpo quasi perfetto da 10,7.

Il quarto posto complessivo lo ha sì lasciato fuori dal podio, ma gli ha permesso di regalare alla maglia tricolore il tanto sognato pass paralimpico.

Il primo per l’Italia, ottenuto lo scorso luglio ad Osijek, era già stato ipotecato da Nadia Fario (Aspea Padova) nella specialità della pistola libera (P4).



2015-09-18


Ultime notizie in Tiro a segno