Logo Fispes

Prove selettive per la Nazionale di Tiro a segno a Bologna

Versione stampabile
immagine sinistra

Inizia dal poligono di Bologna la sfida degli atleti di Tiro a segno paralimpico per essere selezionati dallo staff tecnico FISPES ad indossare la maglia azzurra nelle competizioni internazionali previste dal calendario 2015 di IPC Shooting. La prima prova si svolgerà da venerdì 6 a domenica 8 marzo, mentre la seconda si terrà il prossimo 27-29 marzo.

Le gare di valutazione assumeranno un valore diverso rispetto alle competizioni regionali UITS cui tutti gli atleti paralimpici partecipano, in quanto sarà adottato il protocollo internazionale IPC. L’idea di organizzare prove selettive di questo tipo mira a favorire una preparazione orientata ad uno specifico appuntamento agonistico similmente ad una competizione internazionale. 

Ai tiratori verrà inoltre richiesto di ottenere i seguenti punteggi minimi suddivisi per specialità che serviranno per valutare l’accesso (diretto od indiretto) alla rosa della squadra nazionale.

Prima Modalità – ACCESSO DIRETTO
L’atleta deve ottenere un punteggio uguale o maggiore in una specialità rispetto alla tabella sottostante in ALMENO una delle due prove di selezione.

Carabina                    Pistola

R1: 608,0                    P1: 558

R2: 398,0                    P2: 360

R3: 630,0                    P3: 553

R4: 628,0                    P4: 515

R5: 630,0

R6: 608,0

R7: 1.125

Seconda Modalità – ACCESSO INDIRETTO
L’atleta deve ottenere un punteggio uguale o maggiore in una specialità rispetto alla tabella sottostante in entrambe le prove di selezione.

Carabina                    Pistola 

R1: 603,0                    P1: 553

R2: 393,0                    P2: 355

R3: 628,0                    P3: 548

R4: 626,0                    P4: 510

R5: 628,0

R6: 603,0

R7: 1.115

 


2015-03-05


Ultime notizie in Tiro a segno