Logo Fispes

I Campionati Italiani a Bologna dal 19 settembre

Versione stampabile
immagine sinistra

Il tradizionale appuntamento annuale con i Campionati Italiani di Tiro a Segno paralimpico indetto dalla FISPES e organizzato dalla società ASD Atletico H, è fissato per venerdì 19 settembre presso il poligono di Bologna. Il programma, che si articolerà fino a domenica 21, prevede l’assegnazione di dodici titoli nazionali nelle specialità paralimpiche a 10, 25 e 50 metri con carabina e pistola.

Alla rassegna assoluta prenderanno parte 36 atleti in rappresentanza di 14 società affiliate.

La manifestazione tricolore, a cui parteciperà anche il Presidente federale Sandrino Porru, accorperà i Campionati di Società e a squadre che sono stati posticipati all’autunno a causa della preparazione per i Mondiali di Suhl dello scorso luglio.

Per l'occasione l'Unione Italiana Tiro a Segno ha fornito al Comitato Organizzatore venti bersagli elettronici a 10 metri e venti per il tiro a 50 metri. Il ricorso ad attrezzature elettroniche facilita la gestione della gara e riduce i tempi di tiro, evitando così il conteggio manuale dei bersagli. Anche il lavoro dell'atleta ne risulta avvantaggiato, in particolare nelle specialità a 10 metri dove non avrà più necessità di effettuare i cambi dei bersagli ad ogni colpo.

I Campionati Italiani consentiranno inoltre al referente nazionale della FISPES Giuseppe Ugherani di organizzare dei momenti formativi per il personale tecnico a cui verranno spiegate, durante le gare, le nuove regole del tiro paralimpico e le metodologie di allenamento. 

Nel fine-settimana si svolgeranno le visite di classificazione per 14 nuovi atleti, segnale di grande vitalità per una disciplina sportiva ancora poco conosciuta in Italia.

Programma orario


2014-09-17


Ultime notizie in Tiro a segno