Logo Fispes

La 4° FriulAdria Nations Cup alla Repubblica Ceca

Versione stampabile
immagine sinistra

La Repubblica Ceca si è aggiudicata il titolo della 4° FriulAdria Nations Cup di rugby in carrozzina conclusasi ieri a Fontanafredda in provincia di Pordenone.
Il “Sei Nazioni paralimpico” si è chiuso con la squadra ceca al primo posto in classifica seguita da Austria e Russia.
La Nazionale italiana ha ottenuto un dignitoso quarto posto, regalando al pubblico friulano alcune prestazioni egregie grazie alle due vittorie sulla Svizzera (50-31) e sull’Ungheria (47-35), e ad un confronto testa a testa con la Russia, perso per un solo punto (51-50).
L’austriaco René Hernesz è stato premiato come miglior giocatore del torneo.

Oltre a Sandrino Porru, Presidente della FISPES, la manifestazione ha accolto come ospite d’eccezione il Presidente della Federazione Internazionale di Rugby in Carrozzina (IWRF) John Bishop che ha fatto un plauso ai progressi tecnici ottenuti dalla rappresentativa azzurra e allo sviluppo di questa disciplina paralimpica in Italia: “È incredibile pensare che solo quattro anni fa l’Italia cercava di avere informazioni da noi su come creare una squadra nazionale. Il programma di lancio del rugby in carrozzina è molto recente, ma sono orgoglioso di vedere che siete già riusciti a organizzare quattro squadre di club e un campionato. In questo torneo, l’Italia si è comportata molto bene, tenendo testa a squadre più blasonate e migliorando il livello tecnico partita dopo partita. È sicuramente necessario poter fare maggiore esperienza internazionale per incrementare la qualità di gioco, partecipare a tornei all’estero e avvicinare nuovi giocatori alla disciplina. Continuando a lavorare duramente, sono fiducioso che la squadra italiana avrà ottime possibilità di qualificarsi per gli Europei del 2018 e poi puntare ai Giochi Paralimpici del 2020 a Tokio.”

Nel weekend si è anche concluso con successo il primo corso di formazione per sette aspiranti allievi arbitri di rugby in carrozzina organizzato dalla FISPES in collaborazione con gli ufficiali di gara internazionali della IWRF Anke Opiela e Kathi Adler. 

Classifica finale
1. Repubblica Ceca
2. Austria
3. Russia
4. Italia
5. Svizzera
6. Ungheria

RISULTATI

Venerdì 27 giugno
Italia - Austria 34-40
Svizzera – Russia 28-50
Ungheria - Repubblica Ceca 28-57
Russia – Austria 37-47
Italia – Svizzera 50-31

Sabato 28 giugno
Ungheria – Russia 25-52
Italia - Repubblica Ceca 35-47
Svizzera - Ungheria 50-31
Austria -  Repubblica Ceca 41-45
Russia - Italia 51-50
Austria - Ungheria 66-29
Russia - Repubblica Ceca 54-40

Domenica 29 giugno
Svizzera - Repubblica Ceca 31-48
Italia – Ungheria 47-35
Svizzera – Austria 25-59


2014-06-30


Ultime notizie in Rugby in Carrozzina