Logo Fispes

Orange Bowl campione d’Italia di Boccia

Versione stampabile
immagine sinistra

Sono i padroni di casa dell’Orange Bowl a laurearsi campioni d’Italia alla prima edizione degli Assoluti di Boccia paralimpica. A Maserà di Padova la società veneta agguanta il titolo tricolore a squadre battendo in finale i favoriti del Superhabily di Milano. Il risultato di 7-2 arriva a sorpresa dopo che nei turni preliminari di sabato 10 dicembre il club lombardo aveva vinto tutti i confronti con gli avversari. Terzo posto per la Sportento (Torino) che domina 10-0 la Lupus 2014 (Lecce).

Per la specialità a coppie BC3, aperta a combinazioni miste tra squadre, Carlotta Visconti (Sportento) e Gaia Recchia (Superhabily) si guadagnano la medaglia d’oro contro il binomio del team torinese Roberto ReginaCristina D’ambrogio per 4-2. Il bronzo va a Maurizio Zecchino (Orange Bowl) – Mirco Garavaglia (Superhabily) che ha la meglio sulla coppia della Saspo Cagliari, Francesco Frau - Paolo Antonino Puddu (4-2).

L’evento, che si è avvalso della collaborazione dei tecnici spagnoli Inmaculada Penalver Gomez e Merce Aragones Aldoma, è stata la prima occasione utile  per impiegare in gara alcuni dei giudici che hanno partecipato al recente corso di formazione organizzato dalla FISPES. Ai Campionati era presente la referente tecnica della Nazionale italiana Liliana Pucci Aranda.


2016-12-11
immagine centrale


Ultime notizie in Boccia