Logo Fispes

Oro Legnante e Koutiki, argento Dedaj e l’Italia vola

Versione stampabile

Oro Legnante e Koutiki, argento Dedaj e l’Italia vola
Le sorprese non finiscono mai ai Campionati Europei IPC di atletica leggera paralimpica di Swansea. Alla quarta e penultima giornata di competizioni, grazie ai trionfi di Assunta Legnante e Ruud Koutiki, e al secondo posto di Arjola Dedaj, l’Italia scala il medagliere e va ad occupare la 11ima posizione in classifica con 4 ori, 5 argenti e 2 bronzi.
Non si arresta la fame di vittoria per Assunta Legnante, protagonista di una gara a luci ed ombre in una competizione a lei meno familiare, il disco F11/F12. Dopo aver dominato il peso, la lanciatrice napoletana ha agguantato l’oro al primo lancio con 1068 punti e la misura di 29,91 metri, a cui sono seguiti 4 nulli e un discreto 29,28 all’ultimo tentativo.
News completa



2014-08-22


Ultime notizie in News