Logo Fispes

L’Italia cala un altro tris di medaglie con Legnante, Caironi e Corso

Versione stampabile

Europei di Swansea: L’Italia cala un altro tris di medaglie con Legnante, Caironi e Corso
Le punte di diamante della Nazionale di atletica leggera paralimpica mettono a segno un altro colpo agli Europei di Swansea. Alla terza giornata dei Campionati IPC arrivano l’oro di Assunta Legnante e i due argenti di Martina Caironi e Oxana Corso che portano l’Italia ad un bottino di complessivo di otto medaglie in quest’edizione europea.
Alla sua prima competizione continentale, non ci è voluto molto alla primatista mondiale Assunta Legnante (17,32) per ricordare chi comanda davvero nel getto del peso F11 (in questo caso accorpato alla categoria F12). La fuoriclasse napoletana è andata a prendersi la medaglia d’oro con 16,84 metri, realizzando una serie di misure assolutamente inavvicinabili da parte delle avversarie. Con la vittoria di oggi la lanciatrice 36enne fa tripletta del metallo più prezioso dopo aver dominato le Paralimpiadi di Londra e i Mondiali di Lione.
News completa



2014-08-22


Ultime notizie in News