Logo Fispes

Record sui 400 metri, Corso mondiale T35 e Versace tricolore T43

Versione stampabile
immagine sinistra

Giorno fortunato per il giro di pista dell’Atletica paralimpica. Oxana Corso mette a segno un altro risultato storico che arrichisce il suo già importante palmarés.

A Rieti, in occasione dei Campionati Societari Regionali FIDAL, la sprinter delle Fiamme Gialle erode di 4.58 secondi il suo precedente record iridato siglato a Casalmaggiore nel 2015 e si conferma la donna più veloce al mondo nei 400 T35. Il suo primato scende così a 1:14.69 in uno stadio, il Raul Guidobaldi, che da sempre le ha portato fortuna.

L’altra prestazione di grande rilievo arriva da Giusy Versace che ritocca il limite assoluto nei 400 T43. Dopo gli Italian Open Championships di Grosseto, teatro del suo debutto in una gara in cui si sta allenando solo da pochi mesi, la portacolori delle Fiamme Azzurre corre in 1:02.61 migliorandosi ancora di 1.60 secondi a Pavia.


2016-05-08
immagine centrale


Ultime notizie in Atletica