Logo Fispes

“Le storie di A World of Athletics” con il velocista Emanuele Di Marino

Versione stampabile
immagine sinistra

È il velocista salernitano Emanuele Di Marino ad essere protagonista della nona puntata della campagna “Le storie di A World of Athletics” ideata per promuovere i prossimi Europei paralimpici di Atletica in programma dal 10 al 16 giugno a Grosseto.

Lo sprinter della H2 Dynamic Handysports Lombardia nasce nel 1989 con piede torto congenito. Incoraggiato dai genitori, mette le prime scarpette chiodate a 10 anni, dedicandosi ai 100, 200 e al giro di pista per la categoria T44.

Dopo anni di fatiche ed allenamenti, il 2014 è il suo anno da incorniciare. Non solo vince il titolo assoluto nelle due specialità dello sprint agli Italian Open Championships di Grosseto, ma fa anche il suo esordio a livello internazionale, prima ai Great City Games di Manchester, poi al meeting di Parigi e ad una gara T44 della Diamond League di Glasgow ed infine entrando a far parte della compagine azzurra degli Europei di Swansea.

Alla rassegna continentale chiude al terzo posto sui 400 (ndr: senza però conquistare una medaglia perché erano in tre concorrenti), al quinto sui 200 e al sesto nei 100. 

Un infortunio al menisco sinistro ne condiziona invece le prestazioni ai Mondiali di Doha di ottobre 2015 dove però riesce a classificarsi settimo nei 400. Operato, è tornato subito in pista i primi mesi del 2016 vincendo la tappa dell’IPC Athletics Grand Prix a Grosseto.

I video sono realizzati in collaborazione con Ability Channel, web media partner degli Europei.

La storia di Emanuele Di Marino
http://www.abilitychannel.tv/special-video/i-pantaloni-corti-emanuele-di-marino/

Sito ufficiale di Grosseto 2016
www.grosseto2016.it


2016-05-10
immagine centrale


Ultime notizie in Atletica