Logo Fispes

La capitana-lanciatrice Carmen Acunto per Grosseto 2016

Versione stampabile
immagine sinistra

Continua la campagna promozionale in vista dei Campionati Europei Paralimpici di Atletica leggera di Grosseto 2016. Per “Le storie di A World of Athletics” i riflettori del quarto episodio sono puntati sulla capitana della Nazionale italiana, Carmen Acunto.

La lanciatrice piemontese, 43 anni di San Salvatore Monferrato, inizia la sua carriera nello sport con il getto del peso nel 1986. Dieci anni dopo, a seguito di un incidente automobilistico, il debutto nell’Atletica paralimpica dove vince il titolo tricolore nel lancio del peso, del disco e del giavellotto per la categoria F55. 

Con la maglia azzurra la portacolori del GSH Sempione 82 partecipa a 4 Europei, 3 Mondiali e alla Paralimpiade di Atene del 2004. Tra i suoi risultati più prestigiosi, un argento continentale nel peso ad Assen nel 2003 ed un bronzo a Nottwil nel disco due anni prima. 

È attuale primatista italiana nelle sue tre specialità (14,64 nel giavellotto, 19,64 nel disco e 7,98 nel peso) e campionessa assoluta indiscussa da vari anni.

I video sono realizzati in collaborazione con Ability Channel, web media partner degli Europei.

La storia di Carmen Acunto
http://www.abilitychannel.tv/special-video/big-mama-e-la-tartaruga-carmen-acunto/

Sito ufficiale di Grosseto 2016
www.grosseto2016.it


2016-03-30
immagine centrale


Ultime notizie in Atletica