Logo Fispes

"La Guida" il libro di Massimo Di Marcello

Versione stampabile
immagine sinistra

Presentato ieri a Roma, all'Auditorium del CONI, a cura della Biblioteca Sportiva del Comitato Regionale FIDAL Lazio, il libro "La Guida" scritto da Massimo Di Marcello, Consigliere FISPES e Atleta-Guida Paralimpico. 

 
"Nell'Atletica Leggera Paralimpica, gli Atleti non vedenti corrono affiancati da un Atleta-Guida con i quali dividono la fatica dell'allenamento, delle ripetute, la tensione pre-gara e la gioia per la vittoria o lo sconforto per la sconfitta" ha affermato l'Autore "Ho deciso di scrivere questo libro non con l'idea di realizzare una guida tecnica ma trasferire al suo interno le sensazioni, le emozioni che ho avuto modo di percepire appunto da Guida ad Atleti Top Level ma anche a coloro che si avvicinano per la prima volta alla corsa"
 
"Essere Guida di non vedenti, conquistare giorno per giorno la loro fiducia in modo da annullarne la diffidenza" prosegue Di Marcello "fanno sì che nascano amicizie vere, rapporti imprescindibili, in un ambito sociale che, grazie allo sport, emerge con forza meravigliando chiunque ne sappia cogliere l'essenza".
 
"L'Atleta-Guida" ha affermato Sandrino Porru, Presidente della FISPES " è una figura molto importante nell'Atletica Paralimpica, non è mai in primo piano, a volte non riceve riconoscimenti, ma è sempre lì pronto a mettersi a disposizione degli Atleti". "Il libro di Massimo" prosegue Porru," è il giusto riconoscimento ed il Grazie dell’intera famiglia Paralimpica per il loro costante  impegno, nell'essere sempre lì pronti a porgere il loro braccio e sostenere al meglio gli Atleti non vedenti". 
“Per tutti questi valori che Massimo è stato capace di esprimere e comunicare con il suo libro”, conclude Porru, “va a lui tutto il mio riconoscimento e stima personale, manifestando il tutto anche a nome del Consiglio Federale e dell’intera famiglia FISPES che rappresento, con l’augurio di riscuotere, anche in questa importante iniziativa, gli stessi successi come quelli già conseguiti sui campi di gara in numerosi scenari mondiali”.   
 
Al momento il libro è prenotabile presso la Biblioteca Sportiva CR FIDAL Lazio c/o Stadio Nando Martellini

2014-03-07


Ultime notizie in Atletica