Logo Fispes

Ad Olbia il 1° Meridiana Paralympic Training Camp

Versione stampabile
immagine sinistra

Il weekend del 26-29 novembre il Geovillage Sport Wellness Resort di Olbia ospiterà il 1° Meridiana Paralympic Training Camp della FISPES, un raduno che accoglierà le promesse dell’Atletica paralimpica e i giovani della Boccia per una tre giorni dedicata alla loro preparazione tecnica.

Quest’appuntamento a carattere promozionale è una tradizione che si è cementata dal 2011 e rappresenta un punto cardine nella formazione di nuovi atleti in vista delle prossime sfide nazionali ed internazionali.

Il programma del training camp alternerà momenti di allenamento in campo con lezioni teoriche in aula tenute dallo staff tecnico nazionale di ciascuna disciplina.

Per l’Atletica leggera le 20 nuove leve, tra cui gli atleti che già hanno dimostrato ai Giochi Mondiali Giovanili di Stadskanaal di avere le carte in regola per un promettente futuro agonistico, saranno guidati da quattro degli Azzurri che sono stati protagonisti della recente rassegna iridata di Doha.

Saranno infatti Martina Caironi (oro 100 e argento lungo T42), Oxana Corso (bronzo 200 T35), Roberto La Barbera (lungo T44), Carmen Acunto (lanci F55) con l’aggiunta di Riccardo Scendoni (sprint T44) a svolgere il ruolo di tutor e ad affiancare i ragazzi in pista ed in pedana nelle specialità di loro competenza. I giovani talenti provengono da varie regioni italiane, dal Nord al Sud con la Sardegna che sarà rappresentata dal velocista ipovedente Mattia Cardia. Il lavoro sarà coordinato dal responsabile del settore tecnico Mauro Poletti, assistito dai tecnici federali e dal referente del settore giovanile Massimo Di Marcello con la presenza di Francesco Iacono, vicepresidente FISPES delegato per l’Atletica. 

Per la Boccia l’attività formativa dei 12 giocatori partecipanti sarà guidata dalla nuova responsabile tecnica, la spagnola Liliana De Fatima Pucci, coadiuvata da Mauro Perrone. Tra le altre finalità del raduno ci sarà la classificazione degli atleti operata dalla classificatrice Laura Lopez Amate, l'affinamento delle tecniche di allenamento e l'individuazione della prima selezione nazionale. 

L’iniziativa fortemente voluta dal Presidente Federale Sandrino Porru si pone traguardi importanti per lo sviluppo di questi due sport: “Da oggi inizia per la Boccia un processo serio che offre una grande opportunità a chi ha disabilità molto gravi sotto il profilo sociale, sportivo, della sensibilizzazione e della promozione di una disciplina da poco presente in Italia che richiede l’investimento di risorse importanti.

Nell’Atletica è invece quantomai fondamentale legare l’ambito agonistico di élite con quello promozionale perché valorizza un percorso paralimpico che non si limita a formare i giovani campioni di domani, ma consente anche agli atleti di alto livello di ricoprire una funzione di guida condividendo esperienze e conoscenze in campo e fuori dal campo, con lo sguardo rivolto anche alla loro carriera post-competitiva. 

Il mio personale ringraziamento va a Geovillage e Meridiana che ci hanno permesso di organizzare un progetto di così ampia portata che, speriamo, possa ripetersi nei prossimi anni”.   

Il Presidente del CDA del Geovillage Gavino Docche ribadisce l’impegno del centro a volere diventare un punto di riferimento per gli atleti paralimpici e normodotati: “Il nostro resort, da sempre impegnato in progetti sportivi in ambito sociale, è orgoglioso ancora una volta di mettere a disposizione della FISPES le proprie strutture ricettive e sportive per ospitare questo importante evento e dare un sostegno significativo al percorso di crescita di questi giovani che da qui potranno iniziare a costruire il loro futuro”.

Salvatore Casula, Ground Operations Manager di Meridiana, dichiara: “La nostra compagnia è lieta di avere la possibilità di contribuire allo svolgimento di questo importante appuntamento sportivo con i propri collegamenti aerei, sui quali da oltre 50 anni volano gli atleti di tutto il mondo diretti in Sardegna a testimoniare i grandi valori legati allo sport”.

La presentazione del 1° Meridiana Paralympic Training Camp si terrà sabato 28 novembre presso la Sala Maestrale del Geovillage Sport Wellness Resort di Olbia alle ore 10:30.

Geovillage
http://www.geovillage.it/


2015-11-24
immagine centrale


Ultime notizie in Atletica