Logo Fispes

Alessandro Di Lello campione italiano sui 10km a Terni

Versione stampabile
immagine sinistra

Non è stato difficile per Alessandro Di Lello dare conferma di essere uno degli atleti paralimpici più quotati e vincenti nella corsa su strada. Il corridore di Tivoli, già protagonista di risultati internazionali di primo piano con un oro e un bronzo di maratona T46 in due successive edizioni dei Mondiali, mette il suo personale sigillo anche sui 10 km, aggiudicandosi a Terni la rassegna tricolore di specialità, novità assoluta tra le competizioni FISPES. Il campione delle Fiamme Azzurre taglia il traguardo della gara podistica StraValnerina in 34:55 minuti alla media di 3:30 a chilometro. 

Nelle altre categorie è la Omero Runners Bergamo a dominare il podio con i tre ori vinti da Dario Morandi (40:32 nella T12), Guglielmo Boni (42:28 nella T11) e Giulio Gusmeroli (1:01:46 nella T13). Il titolo italiano maschile T44 è invece ben saldo nelle mani di Gian Filippo Mirabile (Sempione 82) che ferma il cronometro a 42:22.

L’unica donna in gara, Ada Maria Ammirata (T11), porta a casa la medaglia più prestigiosa per la società dei Disabili Romani concludendo i 10 km ternani in 1:01:46.

I risultati ottenuti in questa rassegna assoluta concorreranno a definire la classifica del primo Grand Prix di corsa FISPES che verrà stilata dopo i Campionati Italiani Paralimpici di Società previsti a Casalmaggiore (CR) il 26 e 27 settembre prossimi.

Risultati


2015-08-30


Ultime notizie in Atletica