Logo Fispes

Partenza da record per l’atletica paralimpica

Versione stampabile
immagine sinistra

La stagione indoor dell’atletica paralimpica si apre con risultati da record per i velocisti italiani. Al meeeting nazionale assoluto indoor di Fidal Marche ad Ancona, Oxana Corso (GS Paralimpico Fiamme Gialle), sprinter plurititolata anche al coperto per la categoria T35, ha stabilito due nuovi primati assoluti nei 60 metri con 9.98 secondi e nei 400 metri con 1:23.57.

Per i colori dell’H2 Dynamic Handysports Lombardia la trasferta al meeting internazionale di Magglingen in Svizzera ha invece regalato ad Arjola Dedaj e al suo atleta guida Marco La Rosa le due migliori prestazioni T11 assolute di 8.74 sui 60 e di 28.61 sui 200, e a Sara Melgrani il record di 23.68 sempre sui 60 metri ma per la categoria T32.  

 


2015-01-28


Ultime notizie in Atletica