Logo Fispes

Siracusa pronta per l’atto finale della Coppa Italia Lanci

Versione stampabile
immagine sinistra

Il Campo Scuola Pippo di Natale di Siracusa è pronto ad ospitare l’evento conclusivo della Coppa Italia Lanci 2014, che l’8 e il 9 novembre assegnerà il trofeo assoluto e promozionale per le categorie maschili e femminili.
La finale vedrà in pedana alcuni nomi noti tra i lanciatori paralimpici tra cui Carmen Acunto (GSH Sempione 82), alfiere azzurro agli Europei di Swansea dello scorso agosto e argento continentale nel peso F55 nel 2003, e Antonino Puglisi della Handy Sport Ragusa, fresco recordman tricolore nel disco e clava F32 ai Societari di Rieti. Tra gli atleti emergenti la società ragusana, che ha messo già una forte ipoteca sulla conquista della Coppa, potrà contare sulle prestazioni di Ismaele Veloce, primatista assoluto nel giavellotto F34, Maria Criscione, detentrice del record italiano nel giavellotto e nel disco F34 e Carmela Marino che annovera la sua migliore prestazione assoluta nel disco F32.
Sul rinnovato vigore del settore lanci in Italia si è espresso in senso positivo il referente tecnico nazionale Mario Poletti: “Siracusa rappresenta l'atto finale di una manifestazione che la FISPES ha deciso di promuovere in questi ultimi anni e che verrà probabilmente ampliata, sempre come formula di Coppa Italia, anche per altre specialità dell'atletica leggera. Anche per quest'anno l'Aspet Siracusa e l'Handy Sport Ragusa si sono rese disponibili ad organizzare l'ultima prova, a dimostrazione delle capacità, della volontà e dell'impegno che dovrebbero essere d'esempio per tante altre realtà territoriali, dove invece gli atleti sono penalizzati dalla carenza di opportunità competitive. Anche dal punto di vista tecnico e prestativo la Sicilia confermerà la grande tradizione che nelle specialità dei lanci ha consentito a numerosi atleti di inserirsi nell'albo dei record italiani e all'Handy Sport Ragusa di diventare la società da battere”. 

Lista iscritti 


Programma orario delle gare


Classifiche provvisorie 


2014-11-07


Ultime notizie in Atletica