Logo Fispes

Rio 2016, Assunta Legnante sfiora il podio nel disco

Versione stampabile
immagine sinistra

Non si trovano mai sufficienti parole per descrivere le gesta di Assunta Legnante che continua a sbalordire per la sua caparbietà quando calca una pedana dei lanci. A Rio de Janeiro, alla sua seconda Paralimpiade, ottiene un eccellente quarto posto in una specialità, il disco F11, che non è sicuramente la sua preferita.

La lanciatrice non vedente, che si trascina ancora i postumi di un intervento di ernia effettuato solo lo scorso maggio, ha lanciato da ferma, senza rotazione, riuscendo comunque a strappare alle avversarie un piazzamento che fa onore alla sua capacità di reazione nei momenti difficili. 

La sua gara inizia in punta di piedi con il primo lancio a 27,21, migliorato con 29,70 al terzo in un crescendo che, nella fase finale, la porterà a trovare la misura di 31,51 al quinto tentativo. 

Il rammarico della quarta posizione c’è: “Il sogno del podio è svanito, questa non è la mia specialità, da vedente non l’ho quasi mai fatta. Ci ho provato ma il mio problema è legato alla tecnica perchè in gara il dolore sparisce. Se io fossi stata al 100%, un treno così, con una competizione riservata esclusivamente alla mia categoria senza le ipovedenti (F12), non me lo sarei mai fatto scappare. Ci ho sperato fino all’ultimo”. 

La Legnante per l’occasione ha indossato la mascherita di IT: “È un pagliaccio perchè io scendo in pedana per divertirmi e fare divertire. È un po’ cattivo ed un pizzico qui, forse, lo sono stata”.

L’appuntamento con il podio è solo rimandato al 14 settembre quando ci sarà il ‘suo’ peso e ritornerà ad essere Diabolik: “Spero con un solo lancio di ammazzare la gara subito”. 

Sono state le due cinesi Zhang Liangmin e Tang Hongxia ad assicurarsi rispettivamente l’oro (36,65) e l’argento (35,01). Il bronzo è andato alla brasiliana Izabela Campos (32,60).

Sabato 10 settembre la scena sarà tutta per la portabandiera azzurra Martina Caironi che si cimenterà nel lungo T42 alle 18:27 locali (le 23:27 italiane). L’argento iridato di Doha 2015 punterà a regalare la prima medaglia paralimpica all’Atletica tricolore.

Il programma orario degli Azzurri a Rio 2016 – aggiornato al 9 settembre
 

Data

Orario Rio

Orario Italia

Gara

Categoria Funzionale

Fase

Atleta

10/09/2016  

18:27  

23:27

Lungo  

T42  

Finale  

Martina Caironi

11/09/2016  

20:03  

01:03 (12/09)

200 m  

T44  

Batterie  

Emanuele Di Marino

12/09/2016  

11:26

16:26

200 m

T11

Batterie

Arjola Dedaj
+ guida Elisa Bettini

12/09/2016  

17:48  

22:48

Disco  

F11  

Finale  

Oney Tapia

12/09/2016  

18:12  

23:12

400 m  

T44  

Finale  

Giusy Versace – Federica Maspero (T43)

12/09/2016  

19:21  

00:21

(13/09)

200 m  

T44  

Finale  

Emanuele Di Marino

12/09/2016  

19:43

00:43

200 m

T11

Semifinali

Arjola Dedaj
+ guida Elisa Bettini

13/09/2016  

10:36  

15:36

100 m  

T51  

Finale  

Alvise De Vidi

13/09/2016  

19:12

00:12

200 m

T11

Finale

Arjola Dedaj
+ guida Elisa Bettini

14/09/2016  

10:15  

15:15

Peso  

F12  

Finale  

Assunta Legnante

14/09/2016  

10:54  

15:54

100m  

T35  

Finale  

Oxana Corso

14/09/2016  

18:07

23:07

400 m  

T44  

Batterie  

Emanuele Di Marino

14/09/2016  

19:38  

00:38 (15/09)

200 m  

T44  

Batterie  

Giusy Versace – Federica Maspero (T43)

15/09/2016  

11:38  

16:38

400 m  

T44  

Finale  

Emanuele Di Marino

15/09/2016  

17:45  

22:45

200 m  

T44  

Finale  

Giusy Versace – Federica Maspero (T43)

16/09/2016  

11:05

16:05

Lungo

T11

Finale

Arjola Dedaj

17/09/2016  

10:54

15:54

400 m  

T51  

Finale  

Alvise De Vidi

17/09/2016  

11:13  

16:13

200 m  

T35  

Finale  

Oxana Corso

17/09/2016  

11:56  

16:56

100 m  

T42  

Batterie  

Martina Caironi – Monica Contrafatto

17/09/2016  

12:24  

17:24

100 m  

T44  

Batterie  

Giusy Versace – Federica Maspero (T43)

17/09/2016  

18:23  

23:23

Lungo  

T44  

Finale  

Roberto La Barbera

17/09/2016  

19:52  

00:52

(18/09)

100 m  

T42  

Finale

Martina Caironi – Monica Contrafatto

17/09/2016  

20:31  

01:31 (18/09)

100 m  

T44  

Finale  

Giusy Versace – Federica Maspero (T43)


Sito ufficiale Rio 2016
http://www.rio.comitatoparalimpico.it/index.aspx

Sintesi Categorie Funzionali
http://www.fispes.it/showquestion.php?faq=1&fldAuto=137

 


2016-09-10
immagine centrale


Ultime notizie in Atletica